I migliori del 2016: Top make-up

  
Carissime Line,
Nuovo post sui prodotti top make-up del 2016!


OCCHI
 
 
 
MASCARAVamp, il classico. Questa versione mi piace molto e presa dall'entusiasmo ho deciso di acquistare sia l'EXTREME che il DEFINITION ma entrambi sono stati una delusione. Viva la versione classica!!!!
 
MATITA PER LA SOPRACCIGLIA: Quest'anno ho provato sia le Manga Brown di Neve Cosmetics che mi sono piaciute come resa ma meno come durata, sia il BROW POT di Nabla Cosmetics che mi piace sì ma che trovo poco pratico la mattina quando ho pochissimo tempo a disposizione. Per questo anche quest'anno sono tornata a lei, la matita per le sopracciglia che non mi delude mai, la Precion EyeBrow Pencil di Kiko. E' facile da utilizzare e ha un'ottima resa e durata.
 
OMBRETTI: Difficilissimo fare una scelta. Diciamo che gli ombretti che ho utilizzato di più sono i refill Nabla. Mi piacciono moltissimo: hanno colori particolarissimi, si sfumano facilmente e hanno una buona durata.
 
OMBRETTO IN CREMA: A sorpresa il mio ombretto in crema preferito, il Paint Pot Painterly di Mac Cosmetics viene spodestato dal creme shadow Morning Glory di Nabla. Il colore è molto simile, un color pelle a sottotono rosato, ma Painterly ha una consistenza più secca e duretta mentre Morning Glory non è né troppo morbido né troppo duro e si preleva con maggiore facilità.
Io lo applico direttamente con il dito: puccio il dito, prelevo un po' di prodotto e lo stendo su tutta la palpebra senza preoccuparmi troppo di essere precisa dato che è un colore piuttosto soft che si uniforma con la pelle. Dopo qualche secondo si fissa e rimane li fermo tutto il giorno! Ha una durata anche superiore a Painterly che nelle giornate calde, pur non avendo una palpebra oleosa, mi va a finire nelle pieghette dell'occhio. Con Morning Glory non mi è mai successo ma lo devo ancora testare nelle giornate d'estate!
Il colore può apparire piuttosto anonimo ma io lo trovo utilissimo: mi va ad uniformare tutta la palpebra eliminando rossori e discromie e dandomi un'aria più riposata che ultimamente con un bimbo piccolo mi manca decisamente! Lo utilizzo ogni mattina da solo quando non ho tempo di utilizzare e sfumare altri ombretti (cosa che succede quasi sempre ogni mattina :P)
In alternativa lo utilizzo come base per prolungare la durata degli ombretti in polvere. Non altera i colori degli altri ombretti e prolunga la durata del make-up! E' amoreee!!!!!!
 
VISO
 

FONDOTINTA: Anche quest'anno sul podio c'è il Sublime di PuroBio. Ottimo fondotinta per pelle grassa e mista: non lucida la pelle, non fa effetto mascherone, non evidenzia pellicine o pori dilatati e copre bene discromie, rossori e brufoletti vari. Ha una coprenza media/alta e una buona durata (non arriva perfetto a fine giornata ma ci possiamo accontentare) Tra gli aspetti negativi è un po' pastoso e si asciuga in fretta quindi, se lo applicate con le mani, mettetene una goccina alla volta (ne basta davvero poco) spalmatelo subito e ripetete l'operazione finché non avete truccato tutto il viso oppure applicatelo con il pennello.
 
CIPRIA: Sono noiosa ma la mia preferita è sempre quella della linea Sublime di PuroBio. L'ho utilizzata in due diverse colorazione: 01 per l'inverno, 03 per l'estate. Opacizza bene senza andare a seccare le zone più secche della mia pelle come spesso mi capita con altre ciprie e mi da un effetto pelle di porcellana. In estate, visto che è leggermente coprente, l'ho utilizzata al posto del fondotinta minerale. La durata è buona ma non eccelsa: mi dura circa 5 ore dopo di che devo ritoccarla
 
CORRETTORE: Il mio rapporto con i correttori bio é sempre stato piuttosto travagliato. Non ne ho mai trovato uno che riuscisse a mascherare decentemente le mie occhiaie che ultimamente, viste le nottate in bianco a cullare il piccolo, si sono parecchio accentuate. Quest'anno ho trovato il correttore del mio cuore: il nuovo matitone Nascondino di Neve Cosmetics nella colorazione più chiara, la light. Solitamente non amo né le matite correttore né i correttori aranciati: tutti quello che  ho provato erano troppo scuri per il mio incarnato cadaverico. Questo, invece, è un beige aranciato chiaro che neutralizza perfettamente il colore violaceo dell'occhiaia.
La mina è abbastanza morbida da non graffiarmi o dover premere troppo sulla zona del contorno occhio per farla scrivere ma non troppo da rendere il prodotto eccessivamente cremoso e farlo finire nelle pieghette del contorno occhi nel giro di dieci secondi. Ne applico un po' e poi lo sfumo direttamente con le dita. Si sfuma con facilità e dopo poco si fissa senza finire nelle pieghette del contorno occhi. Sopra applico la mia cipria ma lo faccio solamente per opacizzare la zona che altrimenti rimarebbe un po' lucida perché lui, anche senza l'ausilio della cipria,  rimane fermo lì e la sua durata è assolutamente identica (ebbene si..ho fatto la prova!!!)  Coprenza medio alta e ottima durata!!!

TERRA PER IL COUNTOURING: Terra del kit ombra-luce di Neve Cosmetics. Ho avuto modo di provarla durante una lezione di self-make-up e me ne sono innamorata!! Si sfuma molto bene, è scrivente ma modulabile e si adatta bene anche alla mia carnagione da fantasmino.

ILLUMINANTE: Sono monotona ma torna anche qui il kit ombra-luce. L'illuminante è fantastico, un bel dorato luminosissimo che trovo adattissimo la sera.

BLUSH: Scelta ardua. Sicuramente sul podio c'é Frat Boy di The Balm, un bel rosato leggermente corallo, completamente opaco e scriventissimo già dalla prima pennellata!
Nell' ultimo periodo però è sbocciato un nuovo amore.. Satellite of Love di Nabla. E' uno dei pochi blush freddi di Nabla, un bel malva-viola che, a differenza degli altri fratellini, risulta molto più scrivente e con una durata maggiore.

LABBRA


ROSSETTI: Scegliere un solo rossetto per me è un'impresa titanica!!!! Cerco di limitarmi a
menzionarne quattro/cinque....o forse anche sei!! :P
Sicuramente quello che ho utilizzato di più é Rudolph di Mulac, uno dei pochi rossetti della mia vita che sono riuscita praticamente a finire, seguito subito dopo da Milf della stessa casa cosmetica.
So che molti non si trovano bene con i rossetti Mulac per via della loro texture piuttosto secca ma io li adoro! Sono un po' difficili da applicare e da ritoccare ma hanno una durata pazzesca e sono completamente opachi. Ho usato moltissimo anche due Diva Crime di Nabla: Closer e Balkis.
E, nonostante l'abbia comprato da pochissimo, sto adorando Plum Cake di Neve Cosmetic, un rosso prugna che sto utilizzando tutti i giorni.
Tra i rossetti non bio, Amorous è senz'altro il mio preferito!!!
 

Spero che il post sia stato utile!
Alla prossima!

Facebook♥ 
&
su

Instagram 

Nessun commento:

Posta un commento

♡ Thanks for your lovely comments ♡