Glow'Gasm di Mulac: prime impressioni e swatches

Carissime line,
Oggi nuovo post sulla luminosissima limited edition di Mulac, la Glow'Gasm!



La nuova collezione estiva, uscita quasi inaspettatamente senza essere stata preannunciata settimane prima come di solito accade, è tutta basata sulla luce, sulla luminosità e sull'effetto bagnato e vede protagonista una Cindy bellissima e sensualissima. La Glow'Gasm comprende un illuminante in crema, il punto di forza della collezione, una palette ombretti, due blush e tre rossetti.


Appena uscita devo dire che, tutto sommato, la collezione mi è piaciuta, alcuni pezzi un po' meno altri decisamente di più, anche se mi aspettavo qualcosina in più (forse qualche ombretto un po' più particolare!) .
Ovviamente, vista la mia blushite e la mia rossettite acuta, ho deciso di acquistare due rossetti e un blush, Climax.
Sono stata a lunga indecisa su Get Wet, il blush color corallo con riflessi dorati ma temevo fosse troppo caldo per il mio sottotono e per la mia pelle che fatica sempre molto a prendere un po' di colore, quindi ho preferito Climax che mi é sembrato un colore più versatile, sfruttabile benissimo anche nella stagione invernale.


L'illuminante in crema oro rosa, dal quale prende il nome tutta la collezione, é davvero molto bello ma, specialmente nella stagione estiva complice il caldo e la mia pelle mista che tende sempre a lucidarsi, preferisco illuminanti in polvere e quindi non l'ho preso in considerazione. Il pezzo che mi ha lasciato più indifferente è la Confident palette composta da due ombretti, un oro-rosa freddo e un oro rosa-mattone più caldo che sicuramente risultano molto luminosi e pigmentati ma mi sono sembrati colori già visti.
Dei rossetti (io amo i rossetti Mulac!) ho scelto Milf, un nude caldo rosato, e Bitch Please, un fragola-corallo rosato, entrambi opachi. No Mediocre è un colore un po' particolare che non uso.
Il pacco è arrivato in pochissimo tempo e i prodotti erano contenuti come al solito all'interno della scatolina nera, avvolti in una carta velina con il logo dell'azienda e protetti dalla plastica, quella con i pallini che si schiacciano per intenderci, senza i pezzettini di polistirolo.
Le scatoline di carta dei singoli prodotti sono davvero eleganti, tutte bianche con il nome dell'azienda e della collezione color oro rosa riflettente. Il packaging è lo stesso della collezione permanente: i blush sono inseriti all'interno di una scatolina nera che, sul davanti, diventa trasparente ed è caratterizzata da un motivo floreale nero mentre la confezione dei rossetti è opaca con un motivo damascato inciso sul tappo.
Vediamoli insieme nel dettaglio

 

MILF

"Rossetto color nude caldo rosato.E' un rossetto che miscela il marrone, l’arancio e il rosa. Sulle labbra risulta un bel color carne con sottotono caldo che si riesce ad adattare a diverse carnagioni. Il suo finish è opaco e la sua tenuta long-lasting"
 
 

Iniziamo dal pezzo che preferisco di tutta la collezione, Milf! Con Milf è stato amore a prima vista!
Amo follemente i rossetti Mulac, sono i miei preferiti in assoluto, li preferisco ai  Mac e anche ai Diva Crime di Nabla. Sono pigmentatissimi, durano un'eternità, sono completamente opachi e sono tutti particolarissimi. Di contro sono un po' duretti quando li si applica e, essendo opachi e a lunga durata, non sono emollienti ma li trovo comunque confortevoli. Ho letto in giro sul web che a molte ragazze seccano troppo le labbra, personalmemente non mi hanno mai dato questo problema. Non mi rovinano né seccano particolarmente le labbra pur utilizzando, prima Rudolph (che ho quasi terminato e che sto aspettando con ansia il riassortimento!!!) ora Milf, praticamente tutti i giorni, a differenza dei Retro Matte di Mac che non riesco ad utilizzare per più di due giorni consecutivi! 
Certo, quasi ogni sera, prima di andare a dormire, applico un burrocacao per reidratare le labbra ma lo faccio sempre, a prescindere dal rossetto che ho applicato durante il giorno, e lo faccio più per sniffare gli odori dei miei Addolcilabbra preferiti che per problemi di eccessiva secchezza.
Tornando a Milf, devo ammettere che sono stata a lunga indecisa se acquistarlo o meno, temevo fosse troppo caldo e poco adatto al mio sottotono neutro leggermente rosato e invece mi sbagliavo!!! Sul sito c'è scritto che si tratta di un rossetto che miscela il marrone, l'arancio e il rosa ed effettivamente é così. Non è il solito nude smorto, è una tonalità né troppo chiara né troppo scura che colora le labbra senza eccedere. E' davvero difficile da descrivere, come nude si trova piuttosto al limite in quanto, almeno su di me, risulta piuttosto evidente. Lo definirei un rosato che vira leggermente al mattone ma che contiene al suo interno una punta di arancione che gli dona una luce inaspettata e che lo rende davvero particolarissimo.

Da sinistra a destra: Balkis (Nabla), Rudolph (Mulac), Milf e Pantarei (Nabla)

Nella foto di confronto l'ho messo a paragone con Balkis e Panta Rei di Nabla e con Rudolph di Mulac. Come vedete Rudolph ha una componente rossa maggiore, Balkis vira molto di più al marrone e infatti su di me non è un granché e tende un po' a incupirmi e infine Panta Rei che però risulta molto più acceso e vira più sul corallo rispetto a Milf. L'ho messo anche a paragone con Closer, l'altro nude del momento, ma  ha una componente rosata molto più spiccata mentre in Milf si nota bene quel tocco di arancio di cui vi parlavo.


Da sinistra a destra: Milf e Closer (Nabla)
 



La durata è molto buona ed è paragonabile a quella di Rudolph che trovo essere leggermente più long lasting di "Cheri" e "Crazy like a fox". Resiste pressoché intatto a un caffe e a un aperitivo, si comporta egregiamente ai pasti e, come tutti i rossetti Mulac, lo devo sempre struccare alla sera con un bifasico perché resiste fino all'ultimo!!



Che dire, io ve lo consiglio!! E' davvero un colore elegantissimo e portabilissimo sia di giorno che di sera!! Purtroppo è una limited edition e già so che, quando lo finirò, andrò in crisi di astinenza!!! Ribadisco il mio odio verso le limited edition!!!:P

BITCH PLEASE

"Rossetto color fragola-corallo rosato opaco. E' un rossetto che miscela il rosso, l’arancio e il fuchsia. Sulle labbra risulta un bel color fragola/corallo acceso caratterizzato dalla texture long-lasting opaca"

 
E' il colore più vivace di tutta la collezione! Più che come un color fragola, su di me Bitch Please risulta un bel fucsia acceso con una puntina di corallo al suo interno che lo rende piuttosto caldo. Esseendo piuttosto chiara rimane piuttosto acceso.
Anche lui ha gli stessi pregi del suo fratellino, è completamente opaco con un' ottima durata. Trovo, però, che sia un po' troppo caldo per il mio sottotono ma, a prescindere dai gusti personali, rimane comunque un bellissimo colore. Non possiedo molto rossetti fucsia e qui lo vedete a paragone solo con "All Fired Up" di Mac. In foto sembrano quasi uguali ma in realtà dal vivo si coglie subito la differenza di temperatura: All Fired Up non ha al suo interno la componente corallo, vira più al rosso e rimane più freddo a differenza di Bitch Please. Lo consiglio in particolare alle ragazze mediterranee o comunque con sottotono caldo.
Sopra All Fired Up (Mac), sotto Bitch Please.

CLIMAX

"Fard color nude malva dal sottotono caldo rosato. Il suo finish è opaco e la texture permette di stratificare l'intensità della colorazione per ottenere un color rosato caldo naturale o un effetto più strong più accentuato"
 
 

Di blush Mulac ne possiedo solo uno, Bambie, e mi ci sono sempre trovata bene. Come ho detto sopra sono stata a lungo combattuta se scegliere Get Wet o Climax ma alla fine ho optato per quest'ultimo che mi sembrava meno caldo e più versatile rispetto al suo fratellino.
Lo definirei un rosa malva caldo con una leggerissima punta di marrone che, una volta sfumato, si nota eccome regalando un po' quell'effetto abbronzato di cui Cindy ci parla nel video.
L'ho trovato leggermente meno scrivente rispetto a Bambie, che ha un texture quasi burrosa ed è davvero pigmentatissimo, ma si stratifica e si sfuma con estrema facilità e devo dire ha un'ottima durata. In questi giorni l'ho messo a dura prova e, nonostante il caldo rovente, ha resistito intatto fino a sei ore per poi iniziare man mano a sbiadirsi ma alla sera era ancora lì. E' completamente opaco ma, una volta sfumato, non risulta piatto ma rimane piuttosto luminoso.
Nelle foto lo vedete messo a confronto con Regal Mauve di Nabla che però è meno rosato e è caratterizzato da perlescenze dorate e con Mallow Rose di Benecos, un rosa malva freddo, a confronto con il quale potete notare la base più calda di Climax.

Da sinistra a destra: Mallow Rose (Benecos), Climax, Regal Mauve (Nabla)
 
Mi piace molto in particolar modo trovo sia davvero super abbinato con Milf!



CONCLUSIONI



Ovviamente questo post non è una recensione, sto utilizzando i prodotti solo da poco tempo ma, dato che si tratta di un'edizione limitata, volevo condividere con voi le primissime impressioni sperando che questo post possa essere d'aiuto a tutte le ragazze ancora indecise sull'acquisto.
Concludendo, posso dirvi che sono rimasta molto soddisfatta. Come avrete capito, adoro Milf e Climax e trovo che insieme siano un'accoppiata perfetta, tonalità eleganti e particolari che difficilmente si vedono in giro. Anche Bitch Please è un ottimo rossetto ma, secondo meno, meno particolare di Milf. Se siete combattute tra i due, vi consiglio di gran lunga il secondo! Il prezzo dei blush è di 13.90 mentre quello dei rossetti 12.90.
Certo, avrei preferito di gran lunga che questa non fosse una limited edition sia perché già so che entrerò in crisi quando Milf finirà sia perché, essendo un'edizione limitata, non c'è stata nessuna promozione lancio!
Spero di esservi stata utile!
A presto!!


Facebook♥ 
&
su

Instagram




Nessun commento:

Posta un commento

♡ Thanks for your lovely comments ♡